MONTEVARCHI : 9 settembre 2017
Prima le molestie a una donna poi la rissa in strada, quattro persone denunciate a Montevarchi

Una giovane nigeriana si trovava nell’abitazione di tre amici connazionali che, probabilmente dopo aver bevuto, l’avrebbero molestata. La ragazza allora è scappata e insieme ad un amico nigeriano è andata a chiedere aiuto ad alcuni conoscenti di Montevarchi, tutti italiani.


Molestano una donna e si scatena la rissa. Movimentato episodio a Montevarchi dove i carabinieri della locale stazione, in seguito alle indagini, hanno denunciato 4 persone. Si tratta di un 50enne di Montevarchi e di tre cittadini nigeriani, richiedenti asilo di 28 anni.
La rissa si è scatenata giovedì sera, a mezzanotte circa. Una giovane nigeriana si trovava nell’abitazione di tre amici connazionali che, probabilmente dopo aver bevuto, l’avrebbero molestata. La ragazza allora è scappata e insieme ad un amico nigeriano è andata a chiedere aiuto ad alcuni conoscenti di Montevarchi, tutti italiani.
I due gruppi si sono quindi affrontati per strada, nei pressi dell’abitazione dei nigeriani. Sono volati calci e pugni: una vera e propria rissa, al termine della quale le persone coinvolte sono finite in ospedale. Per una di queste, che ha ricevuto un pugno al volto, la prognosi è di 30 giorni.
I Carabinieri di Montevarchi e di San Giovanni sono intervenuti e alla fine hanno denunciato quattro persone mentre le indagini proseguono per individuare altri montevarchini che hanno preso parte al violento parapiglia.

 

 

   Informazioni importanti:   Acquista anche i prodotti che provengono dal tuo paese