CALDOGNO : 24 settembre 2017

L'affare salta Rissa per il kit del falsario
Il kit del falsario camerunese venduto in zona Caldogno

Polizia locale al lavoro l'altra sera in zona Lobbia per una furibonda lite tra immigrati. Uno scontro scoppiato probabilmente per la vendita di un kit capace di fabbricare banconote false. L'affare però sarebbe saltato, facendo arrivare venditore e aspirante acquirente alle mani. Le indagini sono appena state avviate, ma potrebbe esserci la banda di falsari camerunesi, già finita al centro delle inchieste di Striscia la Notizia, dietro la rissa.
Per il momento la faccenda si è chiusa con due feriti, un tunisino di 29 anni di Costabissara e un camerunese di 37 anni residente a Rubano, quest'ultimo sorpreso anche a guidare senza patente, con successivo sequestro della Mercedes con la quale era arrivato in paese. Dell'episodio però sarà informata anche la questura di Padova, da cui erano partite le indagini sui “duplicatori di euro".

 

 

   Informazioni importanti:   Acquista anche i prodotti che provengono dal tuo paese